2020, calo del fatturato delle imprese estere in Italia

Istat fotografa l'andamento delle multinazionali durante il primo anno di pandemia

2020, calo del fatturato delle imprese estere in Italia

Dopo anni di costante crescita, nel 2020 il fatturato delle imprese a controllo estero residenti in Italia e delle controllate estere di multinazionali italiane registra un significativo calo: -12,2% per le prime e -11,9% per le seconde.

Le affiliate italiane all’estero destinano il 31,6% del loro fatturato alle vendite su mercati diversi dal paese di localizzazione. Vengono esportate in Italia quote elevate di fatturato prodotto all’estero nei settori tradizionali del Made in Italy.

I gruppi industriali di grande dimensione mostrano minore propensione all’investimento estero rispetto al bienno precedente (-5,8%), in controtendenza i gruppi attivi nei servizi (+3,5%).

Istat_151122.png

Scarica il file: documento.pdf Scarica il file: appendice_statistica_2020.xls